1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16

La civiltà dei sumeri durò quasi 2000 anni, molti furono i popoli che cercarono di sopraffarla per impossessarsi della terra particolarmente fertile che costituiva una ricchezza preziosa per gli abitanti, vi riuscirono infine i Babilonesi che, con il loro insediamento definitivo, ne decretarono la fine della civiltà.Il re dei Babilonesi, Hammurabi, era un abile guerriero che riuscì a riunire tutti i popoli da lui conquistati in un unico grande impero, questo circa nel 1800 a.c. Hammurabi stabilì la capitale del suo regno nella città di Babilonia, una delle più grandi e ricche di tutta la Mesopotamia. Babilonia era abitata da persone di etnie e lingue diverse ed era sede di un fervido mercato dove venivano venduti prodotti di tutti i tipi a mercanti che provenivano anche da molto lontano attraverso il baratto con merci di valore simile o con l'acquisto in denaro tramite monete d'oro, d'argento o di altri metalli preziosi(www.elementari.net).